Giappone

3 Gite da fare in giornata da Tokyo.

Cosa visitare assolutamente

State preparando il vostro itinerario di viaggio e oltre a Tokyo vorreste visitare qualche altra città, facendo una gita in giornata? Vicino a Tokyo, infatti, ci sono cittadine molto belle e caratteristiche che valgono davvero la pena di essere visitate. In questo articolo vi segnalo le mie 3 gite preferite da fare in giornata partendo da Tokyo. Per godervele al massimo, comunque, vi suggerisco di partire molto presto la mattina, in quanto tra spostamenti in treno e cose da vedere, il tempo volerà in un batter d’occhio.

1.Kamakura

La spiaggia di Kamakura in Giappone
La spiaggia di Kamakura

La prima destinazione che vi consiglio è sicuramente Kamakura, che io ho amato sin dal primo istante. Se volete staccare un pò dal caos di Tokyo e fare una gita tra natura, tradizione e spiritualità, Kamakura è sicuramente la meta giusta. In treno, dalla stazione di Tokyo, arriverete a destinazione in circa 50 minuti, pagando il biglietto meno di 1000 Yen andata e ritorno, oppure includendolo nel Japan RailPass (Lo potete acquistare al miglior prezzo quì). Il viaggio in treno, a mio avviso, è già di per sè molto bello e caratteristico. Appena arrivati sulla costa, vedrete un bellissimo panorama sulla spiaggia e sull’Oceano, per poi continuare tra strettissime vie in mezzo a graziose casette caratteristiche.

La prima cosa da vedere è sicuramente il Buddha gigante, simbolo indiscusso della città. Alto 13,35 metri e visitabile anche all’interno pagando un biglietto supplementare davvero irrisorio.

Il Buddha gigante di Kamakura
Il Buddha gigante di Kamakura

Da li facendo una bella passeggiata per le stradine di Kamakura, piene di negozietti caratteristici, vi consiglio di visitare ASSOLUTAMENTE il Tempio buddista Hasedera. Infatti è il più grande ed importante tra i complessi buddisti di Kamakura e a mio avviso anche uno dei più belli. All’interno troverete bellissimi giardini, con laghetti e tantissime specie di piante e fiori spettacolari, numerosi templi dedicati alla divinità buddista Kannon, e una splendida vista sulla baia di Kamakura.

Il tempio Hasedera a Kamakura
Il tempio Hasedera a Kamakura

Un altro tempio, che a mio avviso, vale la pena visitare è Tsurugaoka Hachimagu, il più importante tempio Scintoista della città. Per raggiungerlo farete una bella passeggiata, passando un ampio viale che si snoda tra numerosi Torii e bellissimi alberi di ciliegio, che in primavera regalano uno spettacolo incredibile. Il tempio si trova in una posizione rialzata e all’interno del complesso troverete anche un museo con armi, tesori e reperti storici.

L’isola di Enoshima è un altra meta che sicuramente vale la pena visitare se siete a Kamakura. Collegata tramite un ponte, l’isola di Enoshima ospita numerosi negozi, ristoranti e un acquario. A mio avviso però la parte naturalistica di quest’isola rimane la più bella. Infatti, potrete visitare i bellissimi giardini botanici, le grotte e passeggiare tra le scogliere e le foreste dell’isola. Da quì potrete anche godervi uno splendido e romantico tramonto sull’oceano e nelle giornate più limpide, anche scorgere il Monte Fuji.

2.Nikko

 ponte di Nikko
Il bellissimo ponte di Nikko
Photo by Lyndon Li 

Nikko è una bellissima cittadina di montagna circondata da bellissime foreste, fiumi e cascate. Divenuta Patrimonio dell’Unesco, Nikko è la destinazione perfetta per chi vuole fare una gita lontano dal caos delle grandi città. Distante circa 125 Km a nord di Tokyo, potrete raggiungerla con diversi treni, ma se avete attivo il Japan Railpass, vi consiglio di prendere la linea JR Tohoku Shinkansen fino alla stazione Utsunomiya e da qui proseguire sulla linea JR Nikko, per un totale di quasi due ore di viaggio da Tokyo.

il Santuario Toshogu e le famose tre scimmie a Nikko
il Santuario Toshogu e le famose tre scimmie.

Quì, immerso in una bellissima foresta, troverete il Santuario Toshogu, inserito nei patrimoni dell’ Unesco. Vanta una serie di edifici tutti riccamente decorati con bellissimi intarsi e rivestimenti in foglia d’oro. Si staglierà davanti a voi l’imponente pagoda a cinque piani e la porta Yomeimon, interamente decorata con magnifici bassorilievi e colori brillanti. Non dimentichiamo anche la cornice in legno che ritrae le tre scimmie sagge che si coprono rispettivamente gli occhi, le orecchie e la bocca (“non vedo”, “non sento” e “non parlo”). Le tre scimmie erano le tre guardiane simboliche del mausoleo dello Shogun Tokugawa Ieyasu a Nikko.

Bellissimo e degno di nota, secondo me, è il Tempio Rinnoji, i più importante tempio Buddista di Nikko. Immerso in una foresta tra le montagne, questo tempio ha la facoltà di trascinarvi in un’atmosfera davvero molto tradizionale e spirituale. Per questo ancora ora questo tempio è meta di molti monaci buddisti in cerca di pace e tranquillità. L’edificio principale è la sala Sanbutsudo, dove troviamo tre bellissime statue in legno che raffigurano le tre divinità che secondo la tradizione incarnano i tre Kami delle montagne sacre di Nikko. Molto bello anche il museo e i giardini in stile giapponese che si snodano tutto intorno ad un bellissimo lago.

Le cascate di Nikko
Le cascate di Nikko
Il ponte di Nikko
Il ponte di Nikko

Se venite a Nikko non potete perdervi anche il santuario Futarasan e il ponte sacro Shinkyo, entrambi patrimonio Unesco e simboli della città. Onestamente Nikko ha davvero molto da offrire, e forse, proprio per questo, avrebbe bisogno di due giorni per visitarla completamente. Ma con un pò di buona volontà e partendo molto presto si riesce a visitarla più che bene anche in giornata. Ve la consiglio sopratutto in autunno, nel periodo del Momiji, dove gli alberi si tingono dei colori caldi dell’autunno.

3.Hakone

Torii di Hakone
Il bellissimo Torii di Hakone

Questa forse è una gita leggermente più complicata da fare in giornata, ma non impossibile, e per la bellezza dei posti, sicuramente la consiglio molto. Hakone in ogni caso è molto ben collegata sia da treni e autobus, e dista circa due ore da Tokyo. Come sempre, se avete il Japan RailPass, vi consiglio di usufruire del vostro pass ed utilizzare la linea JR per arrivare fino ad Odawara. Da quì dovrete cambiare treno e prendere la linea privata Hakone-Tozan della Odakyu Railway fino a destinazione, acquistando l’Hakone Free Pass che vi coprirà il resto del viaggio.

Hakone è una bellissima e tranquilla cittadina situata all’interno del parco Nazionale Fuji-Hakone-Izu . Tutto attorno a voi si estenderà una natura mozzafiato e a fare da cornice a tutto questo, si ergerà imponente sua maestà il Monte Fuji. Infatti, Hakone non è troppo lontano dal vulcano simbolo indiscusso del Giappone, e potrete ammirarlo in tutta la sua maestosità. Nelle giornate particolarmente limpide lo spettacolo è davvero meraviglioso.

Vista del monte Fuji dal bellissimo lago Ashinoko ad Hakone
Vista del monte Fuji dal bellissimo lago Ashinoko ad Hakone

Il bellissimo lago di origine vulcanica Ashinoko, è sicuramente una delle attrazioni più popolari di Hakone. Sulle sue rive sorgono numerosi Santuari, sorgenti termali, parchi nazionali e Ryokan (Hotel tradizionali giapponesi) per pernottare in uno scenario davvero unico e fiabesco. Sul lago è anche possibile fare delle bellissime gite in barca, ve le consiglio caldamente per ammirare meglio il paesaggio che Hakone ha da regalarvi. Potete acquistare i biglietti per i tour in barca quì.

Funivia sopra la grande valle bollente Owakudani
Funivia sopra la grande valle bollente Owakudani

Prendendo una funivia, potrete visitare Owakudani, soprannominata la “Grande Valle Bollente”. Formatasi migliaia di anni fa in seguito ad una violenta eruzione, questa valle è costellata da sorgenti termali e vapori solfurei che fuoriescono dal terreno, regalando uno spettacolo incredibile.

Ai piedi del monte Hakone, sulle sponde del lago, sorge il bellissimo Santuario della Città. A farvi strada fino al Tempio, troverete numerosi Torii rossi ( le porte per le divinità ) e uno di questi sorge dalle acque del lago. Fiancheggiato da bellissime foreste e lanterne, in Santuario è un oasi di pace e tranquillità, dove per un attimo avrete la sensazione di essere catapultati in un luogo fuori dal tempo.

Il bellissimo Torii di Hakone
Il bellissimo Torii di Hakone

Ci sarebbero ancora molte cose da raccontare su questi bellissimi posti, ma temo che finirei per scriverci un libro intero 😀

Per qualsiasi domanda o curiosità, in ogni caso, non esitate a contattarmi! 🙂

Ricordati che viaggiare con un’assicurazione sanitaria è INDISPENSABILE. Qui la puoi acquistare al miglior prezzo!

Leggete anche:

Come muoversi in Giappone: Guida a Japan Rail Pass.

Kyoto in tre giorni

8 posti da vedere assolutamente la prima volta a Tokyo.

3 Gite da fare in giornata da Tokyo.

Non dimenticate di partire senza la guida Lonely Planet

Quì puoi noleggiare il pratico Pocket WIFI per restare sempre connesso.

Di seguito trovate alcune idee per i vostri viaggi in queste 3 località:

Ciao, mi chiamo Sabrina e sono una ragazza italiana di 30 anni inguaribile sognatrice, amante dei viaggi e della cultura asiatica.

2 commenti

  • Valentina

    Non sono mai stata in Giappone anche se è un viaggio che sogno da tempo. Per il mio primo viaggio in Giappone sceglierei come base Tokyo e poi farei tante gite, come quelle che consigli. Avevo già sentito parlare di Nikko e dal tuo racconto mi ispira ancora di più!

    • Sabrina Lettiero

      Assolutamente!Come primo viaggio, infatti, consiglio un bell’itinerario con tante gite da fare in giornata da Tokyo. C’è davvero tanto da vedere e i posti sono meravigliosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *